XVII Festival Internazionale di Scacchi - Porto San Giorgio 2005

(se non vedi correttamente il filmato clicca qui)


 

Grande successo dell'Open tenutosi dal 22 al 30 agosto 2005 nella bella cittadina del Fermano, cui hanno partecipato ben 300 concorrenti divisi in tre sezioni.

Nel torneo A, aperto a tutti, spiccava la presenza di 6 Grandi Maestri (fra cui il nostro Sergio Mariotti) e 17 Maestri Internazionali. Vincitore č risultato il Maestro inglese Lawrence Trent con 7 punti su 9. Non mancava una forte presenza femminile, con la russa Olga Zimina, la polacca Joanna Dworakowska e la portoghese Margarida Coimbra. In totale i concorrenti erano 144.

Nel torneo B, scacchisti con punteggio inferiore a 2000 punti ELO, si erano iscritti 81 giocatori. La vittoria ha coronato Aniello Attianese di Salerno con 7,5 punti. Infine nel torneo C, quello per chi aveva meno di 1600 ELO, abbiamo assistito (e partecipato) ad un duello fra 62 concorrenti. Sempre con 7,5 punti ha trionfato Davide Pizzutelli di Frosinone. Il vostro redattore, presente per ragioni di... servizio, č giunto 42esimo, giocando perņ solo 8 partite e facendo meglio dello scorso anno: ha guadagnato ben 3 punti ELO!

Sempre interessanti gli avvenimenti collaterali del Festival:
A) Le partite alla cieca contro due GM ed un MI: due giocatori sono riusciti a pareggiare ed hanno vinto una coppa.
B) La simultanea su 120 scacchiere, giocata da 5 GM, nella quale un undicenne ha saputo strappare una "patta".
C) Lo spettacolo "Gli scacchi di Re Bran", con la lotta fra bianchi e neri, simbolo di quella fra bene e male.
D) La scacchiera gigante a P.S. Elpidio.
E) La serata di gala finale con musica, cabaret e penne all'arrabbiata.

La stampa locale ha parlato di 9000 persone fra spettatori e persone al seguito... per essere sinceri questo numero andrebbe diviso per dieci.

 


Chiudi questa finestra
© 2004 100torri.com