RECLAME E REGINE
 
 
 

In passato la frase lapidaria dei pubblicitari americani "sex sells" ("il sesso fa vendere") era alla base di molte campagne promozionali, dove le belle ragazze ammiccavano il più spogliate possibile...
Poi, come nota il giornalista Ferruccio Pezzuto, il pubblico si è un po' stancato e le femministe hanno protestato, tanto che la réclame s'è orientata verso altri soggetti fra cui (oh sorpresa!) anche il nostro gioco degli scacchi.
Lo stupore deriva dal fatto che spesso il raffinato pianeta scacchi descritto dai pubblicitari è ben diverso da quello, assai più modesto, che noi osserviamo nei giocatori e nei circoli che frequentiamo. La réclame mostra spesso personaggi ed ambienti lussuosi, quasi a dimostrare che il nostro sport/giuoco è praticato da una minoranza ricca e famosa e non (come purtroppo è vero) da una minoranza "tout court".

Gli studiosi dell'advertising hanno dimostrato che la presenza degli scacchi nella pubblicità deriva da tre fattori:

1) LA CLASSE.
La reclame di certi prodotti fa leva sulla seduzione e sullo snobismo del pubblico: "solo chi veste così o compra questa certa bevanda potrà appartenere al ristretto gruppo dei privilegiati che giocano a scacchi".

2) L'INTELLIGENZA.
Siate avveduti come gli scacchisti e bevete la nostra cola oppure comprate la nostra auto... Solo chi è superiore intellettualmente sceglie i nostri prodotti!

3) IL LINGUAGGIO PRESO DAL GIOCO DEGLI SCACCHI ED ENTRATO NELL'USO CORRENTE.
"Date scacco alla sete..." - "La Regina delle vetture è...." - "Mettetevi sullo scacchiere europeo con la nostra banca...".

La pubblicità tende in conclusione a presentare come consumatori dei propri articoli le élites intellettuali e quelle sociali che, secondo un luogo comune, praticano il gioco delle 64 caselle.
In ciò viene confermata la nostra amata definizione che gli scacchi sono "Il Re dei giochi (per i più intelligenti) ed il gioco dei Re (per chi ha gran classe!).


 

attendere il caricamento delle immagini...

 

Una medicina: l'Ephédrocure

 

Un insetticida

 

 

Un vaccino

 

Un whisky

 

 

Un'assicurazione

 

Un'auto

 

 

Per spegnere gli incendi

 

L'okonite (che sarà?)

 

 

Sigarette

 

Una birra

 

 

Un cibo

 

Una nota cola

 

 

Una bevanda alcolica

 

Sigaretta che non fa tossire (?)

 

 

Moda, banca e profumo

 

 

Superalcolici e prodotti finanziari

 

 

L'altra cola

 

Dove muovi ora? Al frigorifero!

 

 

Auto (da un carosello TV)

 

Compagnia telefonica

 

 

Ma dove vorrà piazzare 'sta regina?

 

 

 
 

 


Chiudi questa finestra
© 2004 100torri.com