SCACCO SICULO: ALDO ZANETTI
 
 
 

Nato a Catania nel 1944. Accademico e docente di Storia dell'Arte presso un liceo siciliano. Ha avuto positive esperienze in campo teatrale (scenografia e regia).
I suoi dipinti, dicono i critici, esibiscono una qualitą narrativa eccezionale e sono pregni di un simbolismo contemporaneo evocativo e stimolante. Egli affronta, nei suoi vari periodi artistici, un discorso drammatico sul disastro ecologico che sta per travolgerci.
Moderno Don Chisciotte, il Prof. Zanetti ha dovuto combattere contro la cecitą di una societą troppo tecnocratica.

In una intervista via internet gli abbiamo chiesto come mai ha dipinto quadri a soggetto scacchistico e se sa giocare a scacchi. Ecco le risposte, che ci rivelano alcuni aspetti personali della sua vita:

"Ringrazio per l'ammirazione alle mie opere. Rispondo alla prima domanda dicendo che ho avuto dei problemi e che in famiglia abbiamo fatto una superba partita a scacchi con un malaccio, ma abbiamo vinto e ne siamo fieri. Io non so giocare a scacchi ma sarei felice di imparare..."


 

QUADRI A SOGGETTO SCACCHISTICO

attendere il caricamento delle immagini...

 

Oltre l'impero dimensionale

 

Readme di un floppy

 

 

Scacco alla morte

 

Pensieri inimmaginabili

 

 
ALTRI CAPOLAVORI

attendere il caricamento delle immagini...

 

Periodo cromo-materico
Il vasaio

 

Periodo informale
Concetto modulare

 

 

Periodo ecologico
Il peschereccio

 

Periodo solare
Il mafioso

 

 

Periodo onirico
Il ratto di Proserpina

 

Stupro

 

 

Prostituta

 

Le ultime... in Explorer

 

 

Backup (2004)

 

Dimensioni e rimembranze

 

 

 


Chiudi questa finestra
© 2004 100torri.com