VOYAGE VOYAGE
 
 

Kate Ryan

 


 

clicca sotto per ascoltare la canzone

 

VOYAGE VOYAGE

Au dessus des vieux volcans
Glisse des ailes sous les tapis du vent
Voyage, voyage
Eternellement
De nuages en marécages
De vent d'Espagne en pluie d'équateur
Voyage, voyage
Vole dans les hauteurs
Au dessus des capitales
Des idées fatales
Regardent l'océan.

Voyage, voyage
Plus loin que la nuit et le jour
Voyage
Dans l'espace inouï de l'amour
Voyage, voyage
Sur l'eau sacrée d'un fleuve indien
Voyage
Et jamais ne revient.

Sur le Gange ou l'Amazone
Chez les blacks, chez les sikhs, chez les jaunes
Voyage, voyage
Dans tout le royaume
Sur les dunes du Sahara
Des iles Fidji au Fujiyama
Voyage, voyage
Ne t'arrêtes pas
Au dessus des barbelés
Des coeurs bombardés
Regardent l'océan...

Kate Ryan
VIAGGIA VIAGGIA

Sopra a dei vulcani spenti
Glissa l'ala sul tappeto dei venti,
Viaggia, viaggia
Eternamente.
Dalle nuvole ai pantani
Dal vento di Spagna agli uragani
Viaggia, viaggia.
In alto volerà
Sopra le capitali,
Nei pensieri fatali
del mar l'immensità.

Viaggia, viaggia
Giorno e notte nel lontano infinito,
Viaggia
Nello spazio dell'amore inaudito.
Viaggia,viaggia
Sul fiume indiano consacrato,
Viaggia
E non è mai ritornato.

Su Gange e Rio Amazzoni, è vero,
Se sei Sikh, sei Giallo, sei Nero
Viaggia, viaggia
In tutto l'impero.
Sulle dune del Sahara
Dalle Figi al Fujiyama
Viaggia, viaggia
E non fermarti qua.
Sopra i fili spinati
guardan i cuori bombardati
del mare l'immensità...

Traduzione originale di Luciano Morganti

 


 



 

Finalmente anche gli scacchisti hanno un inno, perché si sa che gli scacchi sono il Re dei giochi ed il gioco dei Re.



 
La mattina di Giovedì Grasso le scuole elementari di Ascoli Piceno sfilano in Piazza del Popolo mascherate.


 

Il delegato Federscacchi per la Provincia di Ascoli Piceno, Luciano Morganti, ha avuto l'idea di abbinare ai corsi di scacchi nelle scuole primarie, che hanno interessato ben 360 studenti, un grande concorso di disegni ispirati al gioco delle 64 caselle, dotato di ricchi premi, fra cui i famosi scacchi di Harry Potter.
Ben 100 piccoli artisti hanno partecipato alla competizione, ed i loro "capolavori" sono stati esposti l'8 marzo 2009 al Palazzo dei Capitani, durante la Festa della Donna (la Donna è anch'essa un pezzo degli scacchi, no?).



 
Nella fastosa e festosa cornice del Teatro Ventidio Basso si è celebrata la quinta edizione della serata in onore dello sport ascolano, in cui gli scacchi occupano una parte significativa.
 


Chiudi questa finestra
© 2004 100torri.com